Pusterbike: in bici da Brunico a Rio Pusteria

IMG_0070

Avete presente quelle giornate di sole pazzesco, con il cielo terso, senza neanche una nuvola?!
Ecco, se vi trovate in Alto Adige quelle sono le giornate giuste per fare sport!!

Noi abbiamo approfittato di un sabato di sole per rispolverare le bici e lanciarci lungo la Pusterbike fino a Rio Pusteria!

Se vi va di sapere com’è andata e di vedere il video della nostra gita, leggete il post completo su That’s Smart Way o date direttamente un’occhio al video su YouTube!

 

Zante e le sue spiagge

Zante-thats-smart-way

Zante non è solo la spiaggia del Navagio (quella del relitto), ma è anche Porto Limnionas con le sue grotte e le sue stelle marine…
è Makris Gialos con le sue acque limpide…
è Gerakas dove tutto è tranquillo e ti sembra di essere in paradiso…
è Porto Roxa con i suoi tramonti da togliere il fiato…
è St. Nikolas dove provare ogni sport acquatico esistente

Zante ha tantissime spiagge, per tutti i gusti… basta saper scegliere!

Per saperne di più, leggi il mio ultimo post su That’s Smart Way!!

 

 

Zante: guida di viaggio

 

Zante-thats-smart-way

Zante non è solo spiagge mozzafiato, e mare dalle mille sfumature di blu.
Ci sono anche ulivi millenari, conventi che sembrano castelli e paesini arroccati in cima a rupi che regalano viste spettacolari!

Se vuoi saperne di più leggi il mio ultimo post su That’s Smart Way!

tipi da… treno #2

IMG_9250

I miei preferiti… quelli costretti ad un rientro anticipato dall’adunata degli alpini.

Un lungo viaggio in treno, orario aperitivo, scorte da finire.

Salatini, bicchieri di plastica, portabottiglia d’eccellenza e bottiglia di rosso!!

Finita la bottiglia nel giro di mezz’ora, poi sonnellino fino a casa!

 

Zante: grotte, foche e relitti

Zante blue caves that's smart way

Sono arrivata a Zante con la convinzione che avrei visto le tartarughe Caretta – Caretta e invece ho visto una foca!!

Zante è un’isola che va assolutamente vista dal mare, con le sue scogliere a picco e le sue grotte.

Di solito, la prima cosa che facciamo quando arriviamo in Grecia è noleggiare un quad, munirci di cartina e partire alla scoperta dell’isola!

Per Zante abbiamo fatto un’eccezione e il primo giorno abbiamo fatto il tour dell’isola in barca… spettacolo!!

La nostra è stata una scelta obbligata dal fatto che alla famosa spiaggia del Navagio (quella del relitto) ci si arriva solo via mare, ma con questa scusa abbiamo potuto farci una prima idea dell’isola e sbarcare in calette inaccessibili via terra ma talmente spettacolari che era un peccato perdersele!

Per sapere tutto del nostro tour in barca, leggi il post su That’s Smart Way!!