tipi da spiaggia… #2

IMG_0444

E’ il padre a cui è stato affidato l’arduo compito di mettere la crema per il sole al figlio.
A fine operazione:
– il barattolo di Nivea, scartato sotto i miei occhi, è finito.
– il bambino è completamente bianco… di crema!
– è impossibile che tutta quella crema asciughi velocemente.
– il bambino vuole tornare a giocare con la sabbia.
– il bambino sembra una cotoletta.

Evviva i papà!!!!

 

Comunque, su That’s Smart Way è appena stato pubblicato un nuovo articolo con le mie spiagge di Rodi preferite… dateci un’occhio! 😉

Snapchat… chi??

Schermata 2016-07-08 alle 17.11.25

Ebbene, dopo mesi e mesi in cui ne sentivo parlare, ho deciso di provare Snapchat… male!
Snapchat, per chi non lo sapesse (ma ormai chi è che non lo sa???) è la novità in fatto di social network.

Registri dei video, scatti delle foto, metti un paio di filtri e condividi….
Il tutto è visibile solo da chi ti segue e solamente per 24h, poi puff… sparisce tutto e si ricomincia!

Ammetto, io all’inizio ero piuttosto restia a lasciarmi trasportare, per lo più seguivo un paio di profili che mi interessavano ma non pubblicavo nulla.
Adesso, un pochino alla volta, sto iniziando anche io a condividere perché il bello è proprio il fatto che sparisce tutto nel giro di 24ore.
Cioè, non fai neanche in tempo a vergognarti… è già stato cancellato!
Diciamo che per me che sono molto timida è un buon modo per iniziare a mettermi in gioco.

I profili che seguo registrano moltissimi Snap ogni giorno, praticamente raccontano tutta la loro giornata… io, sarò sincera, registro per lo più quando sono in viaggio perché dai… io di giorno lavoro, cosa faccio?! vi registro 8 interminabili ore seduta davanti ad un computer?!

Quindi… tutto ciò per dirvi che io sono su Snapchat e quando viaggio registro diversi Snap, quindi, se vi va, seguitemi e venite in giro con me!!!
Nella foto sopra vedete il mio nome Snapchat “thatsmartway” quindi (ma quante volte ho già detto “quindi” in questo post?!) se ancora non ce l’avete, scaricate l’App e iniziate a Snapchattare anche voi… vedrete che alla fine diventa una droga!

Rodi, guida di viaggio

Rode-Thats-smart-way

Dopo averla sorvolata qualche anno fa andando a Karpathos, mai avrei pensato che prima o poi avrei trascorso le mie vacanze a Rodi… troppo secca, tutta marrone, neanche un albero…
Quest’anno, per una serie di coincidenze, siamo finiti proprio lì e bè… fa bene ricredersi a volte!

Rodi  ti stupisce, è in grado di accontentare un po’ tutti, dagli amanti della vita da spiaggia, ai surfisti, a chi vuole fare una vacanza culturale.

Su That’s Smart Way, trovate l’articolo dedicato alla mia ultima vacanza… se state pensando di partire per Rodi, o anche se non l’avevate neanche considerata come meta per le prossime vacanze, bè andate a leggerlo e poi correte in agenzia di viaggi! 😉

3 motivi per cui non potete proprio perdervi la World Press Photo 16

FullSizeRender

Io non sapevo neanche che esistesse e invece la World Press Photo è una competizione mondiale tra i fotoreporter delle maggiori testate giornalistiche.
Le foto vincitrici stanno facendo il giro del mondo grazie ad una serie di mostre.
Io le ho viste a Berlino, alla Willy Brandt Haus e sono rimasta senza fiato.

Sono foto potenti che ti mettono davanti alla cruda realtà.. senza filtri!

Se volete saperne di più, leggete il post dedicato su That’s Smart Way!

Siete mai stati a Berlino?

IMG_9509

Domani mattina all’alba, letteralmente all’alba, parto per cinque intensi giorni a Berlino!

Voi ci siete mai stati? Io ci torno per la terza volta (ci abita mia sorella!) e sono emozionata come fosse la prima.

Berlino è una città che si ama o si odia, non ci sono mezze misure… io la adoro!

Mi piace l’idea di camminare tra le sue vie, quelle vie su cui è stata scritta la storia.

La città dopo la seconda Guerra Mondiale è stata praticamente tutta ricostruita, ma ciò nonostante ha saputo mantenere vivo il ricordo di ciò che è stato, nel bene e nel male. A Berlino non si dimentica!

A me Berlino piace perché è una città viva, sempre in cambiamento, ci sono sempre novità, cose nuove da vedere…appare diversa ogni volta che torno.
Ciò nonostante, camminando tra le sue vie, visitando i suoi musei e i luoghi della memoria, il peso del suo passato lo senti… è come se un velo sottile coprisse ogni cosa.
Questo, anche se a volte da un senso di malinconia, è quello che mi piace di Berlino perché è l’emblema di un popolo che è saputo ripartire, rialzarsi dalle macerie (letteralmente), ma contemporaneamente non dimenticare.

Un esempio che calza a pennello è la “Topografia del Terrore”, un “museo”.
Dove una volta sorgeva il palazzo centrale della Gestapo, adesso si trova questa grande area vuota (senza alberi, senza nulla)… solo un basso edificio squadrato e minimalista che contiene una mostra, per lo più fotografica, che racconta l’ascesa al potere di Hitler e quello che ne è conseguito.
Un luogo che prima incuteva terrore, adesso è un’esposizione che mostra ciò che non deve riaccadere.

Se non siete mai stati a Berlino, ma anche se ci siete stati e volete rivederla, seguitemi su Instagram e Snapchat, in entrambi mi trovate come “thatsmartway“. Ci conto!!

 

 

Pusterbike: in bici da Brunico a Rio Pusteria

IMG_0070

Avete presente quelle giornate di sole pazzesco, con il cielo terso, senza neanche una nuvola?!
Ecco, se vi trovate in Alto Adige quelle sono le giornate giuste per fare sport!!

Noi abbiamo approfittato di un sabato di sole per rispolverare le bici e lanciarci lungo la Pusterbike fino a Rio Pusteria!

Se vi va di sapere com’è andata e di vedere il video della nostra gita, leggete il post completo su That’s Smart Way o date direttamente un’occhio al video su YouTube!

 

Zante e le sue spiagge

Zante-thats-smart-way

Zante non è solo la spiaggia del Navagio (quella del relitto), ma è anche Porto Limnionas con le sue grotte e le sue stelle marine…
è Makris Gialos con le sue acque limpide…
è Gerakas dove tutto è tranquillo e ti sembra di essere in paradiso…
è Porto Roxa con i suoi tramonti da togliere il fiato…
è St. Nikolas dove provare ogni sport acquatico esistente

Zante ha tantissime spiagge, per tutti i gusti… basta saper scegliere!

Per saperne di più, leggi il mio ultimo post su That’s Smart Way!!

 

 

Zante: guida di viaggio

 

Zante-thats-smart-way

Zante non è solo spiagge mozzafiato, e mare dalle mille sfumature di blu.
Ci sono anche ulivi millenari, conventi che sembrano castelli e paesini arroccati in cima a rupi che regalano viste spettacolari!

Se vuoi saperne di più leggi il mio ultimo post su That’s Smart Way!

Zante: grotte, foche e relitti

Zante blue caves that's smart way

Sono arrivata a Zante con la convinzione che avrei visto le tartarughe Caretta – Caretta e invece ho visto una foca!!

Zante è un’isola che va assolutamente vista dal mare, con le sue scogliere a picco e le sue grotte.

Di solito, la prima cosa che facciamo quando arriviamo in Grecia è noleggiare un quad, munirci di cartina e partire alla scoperta dell’isola!

Per Zante abbiamo fatto un’eccezione e il primo giorno abbiamo fatto il tour dell’isola in barca… spettacolo!!

La nostra è stata una scelta obbligata dal fatto che alla famosa spiaggia del Navagio (quella del relitto) ci si arriva solo via mare, ma con questa scusa abbiamo potuto farci una prima idea dell’isola e sbarcare in calette inaccessibili via terra ma talmente spettacolari che era un peccato perdersele!

Per sapere tutto del nostro tour in barca, leggi il post su That’s Smart Way!!

Le spiagge più belle di Karpathos

le più belle spiagge di Karpathos

Svegliarsi, partire e vedere ogni giorno una spiaggia diversa… si, a Karpathos si può!!

Karpathos non ha spiagge lunghe dove fare passeggiate chilometriche.
No, Karpathos ha tante piccole calette, alcune facili da raggiungere, altre un po’ meno.
Alcune sempre esistite, altre si sono create dalla frana della costiera.

In una settimana, noi abbiamo fatto un po’ il giro delle varie spiagge, alcune non ci sono piaciute, ma altre ci hanno letteralmente tolto il fiato!

Per scoprire le più belle spiagge di Karpathos, leggi il mio ultimo post su That’s Smart Way, clicca qui.